• Ballerina
    95.00
    Gira tra le mie mani La prima posizione rappresenta l’avvio alla danza di ogni ballerina, questo carillon è stato il primo delle mie opere. La prima realizzazione non poteva essere altro che il carillon per antonomasia: la ballerina!
  • Amadeus
    110.00
    Un fenicottero rosa ai Soliti Ignoti   Nel 2019 sono stato invitato alla Trasmissione “Soliti Ignoti”, ospite di Amadeus. Ho scelto di riprodurre un fenicottero rosa, animale dal portamento elegante, in modo che fosse un gradito dono per la moglie del presentatore, affermata ballerina.
  • Arcipelago personale
    110.00
    La mia terra è dove poggio i piedi     Una famiglia siciliana emigrata in Australia si è rivolta a me per una creazione personalizzata spinta dal desiderio di portarsi con sé un po’ della nostra terra meravigliosa. La loro nostalgia mi ha ispirato questo carillon che, grazie al potere dell’immaginazione, avvicina questi due luoghi così diversi e lontani: una coppia e un canguro vivono le isole sopra un mare di note.  
  • Brum Brum
    40.00
      La vita è più divertente se si gioca          Quale bambino non ha mai sognato di guidare un camion? Ricordo che da Piccolo passavo ore e ore a             giocare       con il mio camioncino, e nella mia fantasia lo caricavo, scaricavo e guidavo veramente. Questo carillon, dalle forme più regolari e pure che esistano – il rettangolo ed il cerchio - mi riporta con la mente a quelle ore felicemente interminabili.
  • Car(T)illon
    120.00
    Immagini e note londinesi     Carillon destinato a una persona che vive a Londra e che desiderava rappresentata la sua nuova città. È venuto fuori un “cartillon”: una cartolina dentro un carillon. Potrebbe essere il primo di una linea che raffigura le città dei miei clienti.
  • Con-voglio
    110.00
    Voglio un treno con tanti colori     Un papà voleva donare al proprio figlio un carillon, ma il bambino era un amante dei trenini. Gli sembrava di avere fatto una richiesta inconciliabile Invece, giocando con le forme geometriche, sono riuscito a realizzare un trenino stilizzato pieno di colori. Al cliente chiedo solo di esprimere il proprio desiderio, poi spetta a me dargli forma!
  • Danse avec les fleurs
    110.00
    Dance as if no one was watching     Flowers normally are offered to each dancer at the end of a show. In my music box they become essential scenography, silent audience, colourful presence.
  • Di padre in figlio
    40.00
    Lassù è sempre uguale…     Piano Battaglia, località di montagna sulle Madonie mi ricorda le gite da piccolo con la mia famiglia e adesso dopo tanti anni è stupendo portarci mio figlio. Le generazioni si susseguono, ma alcuni luoghi rimangono presenti nel tempo. Un abete e una casa come quelli di quel meraviglioso posto simboleggiano la famiglia e i cicli della natura e della vita.  
  • Due di due
    45.00
    Linee asimmetriche per percorsi paralleli     Carillon prodotto per realizzare le bomboniere della Prima Comunione di 2 cugini molto uniti tra loro…Ho pensato a delle forme simili con colori diversi, due ragazzi uno accanto all’altro complici e vicini. Mi piace immaginare che questo carillon li accompagnerà nel loro percorso di vita…    
  • E' per te
    100.00
    Nascite e rinascite di vita     Quando viene al mondo un bimbo, nascono anche una mamma e un papà… è proprio così!  Questo carillon è stato creato per un regalo a una donna in dolce attesa. La melodia accompagnerà 9 mesi di intimità, diventerà ninnananna per ogni riposino e rimarrà simbolo del legame familiare, oggetto transizionale di ogni passaggio di vita in grado di dare calore e sicurezza!  
  • Il faro
    40.00
    Custodi della mia isola     Altro articolo che rappresenta la mia sicilianitudine, dedicato ai custodi delle coste, da Augusta a Favignana, passando per Lampedusa e spostandosi poi a San Vito lo Capo, salendo in alto in cima allo Strombolicchio fino alla Lanterna Montorsoli visibile a chi arriva dal continente. Il mio faro, con le sue forme essenziali, li rappresenta tutti ed è divenuto uno degli articoli più accattivanti della mia produzione.  
  • Evasioni
    110.00
    Torre di controllo siamo pronti per volare     Carillon creato per la titolare di un’agenzia di viaggio e allora cosa meglio di un aereo per esprimere il desiderio di una partenza spensierata!    
  • Dumbo
    40.00
    “Elefant prodige“     Nel periodo in cui al cinema si proponeva la rivisitazione di Dumbo, una famiglia di Lecce mi ha chiesto delle bomboniere per festeggiare la nascita della piccola figlia. Il cucciolo di elefante per ricordare la tenerezza di una nuova vita.    
  • Ford
    45.00
    Motori a manovella     Mi hanno sempre affascinato le forme delle auto d’epoca, dalle linee semplici ma accattivanti. Dei grandi giocattoli che hanno attraversato i secoli. Solo nel 1910 l’accensione diventò elettrica, ma prima occorreva girare una manovella, come quella del carillon, per far partire una vecchia Ford e portarci nell’America di inizio ‘900.  
  • Forme familiari
    120.00
    Prendi queste mie mani, fanne vita, fanne amore     Carillon richiesto da parte di un architetto siciliano che desiderava esprimere l’unione della sua famiglia. La forma geometrica che mi è subito venuta in mente è stata la circonferenza, perché in essa ogni punto è saldo, come in un abbraccio familiare, ci si stringe forte e ci si tiene vicini al cuore.              
  • Foto-grafare
    40.00
    Scrivere con la luce     Carillon creato per una fotografa, raffigurante il suo strumento principale, una macchina vintage: “L’apparecchio fotografico è una specie di professore: mi insegna a capire il mondo, a vedere come le cose si mettono insieme. Mi insegna a ricordarmi del passato perché mi fa guardare indietro. Obbedisco di tanto in tanto, ma non sempre. È come una persona”. Arno Rafael Minkkinen.    
  • Gelatiiiii!!!
    45.00
    Un venditore ambulante, tre ruote e più gusti     I carretti dei gelati ormai sono rari nelle metropoli italiane ed europee. Erano uno dei tanti simboli del “made in Italy” esportati all’estero anche a causa dell’emigrazione italiana. Quando una mamma palermitana mi ha chiesto un carillon per la figlia che la portasse un po’ indietro nel tempo, mi è venuta in mente una foto antica vista in un bar, raffigurante un gelataio e il suo carretto: un’idea vintage, ma sicuramente romantica.  
  • Il treno
    90.00
    un gioco da bambini e non solo!     Questo carillon-costruzione è stato realizzato in un momento di gioco con mio figlio. Ho creato diversi solidi con fori e spine di legno, li ho messi sul tavolo davanti a lui e si è attivata la sua creatività. Ne è venuto fuori un carillon componibile e divertente…parola di mio figlio!                
  • Innamorato di voi
    120.00
    Vi vorrei sollevare     Un papà innamorato della moglie e di suo figlio, si è rivolto a me per un regalo di san Valentino che lasciasse veramente senza parole. Dopo tanti schizzi e progetti siamo arrivati alla creazione di un carillon che mettesse al centro l’amore della loro famiglia, caldo e potente come il fuoco di una mongolfiera.              
  • L'immaginazione
    60.00
    Terreno fertile per i creativi     Carillon ideato per una designer di gioielli, che voleva realizzato un dono per il nipotino. Una composizione di forme e colori che in modo minimal raffigurasse un trattore è stata la richiesta, in foto la realizzazione… a voi il giudizio!              
  • Incanto
    110.00
    Perché tu ci sei     È difficile esprimere a parole quella meravigliosa sensazione di incanto e incredulità che si prova nel guardare il proprio figlio appena venuto al mondo. Ho tentato di farlo con il mio carillon incanto, realizzato per due neogenitori di New York. Mamma e papà si tengono per mano, uniti e colmi di tenerezza contemplano quella piccola creatura in silenzio, quasi trattenendo il respiro, un solo pensiero ‘Perché tu ci sei. Ci sei davvero’.                  
  • La mongolfiera
    45.00
    Insieme come cerchi concentrici       Una ragazza desiderava qualcosa di unico per i suoi amici, un carillon che ricordasse la libertà… Chi non ha sognato di volare e di farlo insieme alle persone care? Li ho immaginati su una mon-golfiera, senza peso e senza tempo, come appesi al cielo, nel mondo dove gli uccelli tuffano le ali nelle nubi.        
  • Libero di crescere
    110.00
    … insegnate soltanto la magia della vita     “Non insegnate ai bambini ma coltivate voi stessi il cuore e la mente stategli sempre vicini date fiducia all'amore il resto è niente” Giorgio Gaber
  • Luna park
    45.00
    La città dall’alto     Immagina di essere in una città che vorresti visitare, sali a bordo di una cabina colorata, gira la manovella e sentirai una melodia, così partirà la tua immaginazione. Come una giostra su cui salivi da bambino, per magia ti sembrerà di vedere tutta la città dall’alto!

Shopping cart

Subtotale: 40.00

Visualizza carrelloCassa